ABELIA
FAMIGLIA CAPRIFOLIACEE
CULTIVAR E DESCRIZIONE ABELIA chinensis (A.rupestris) (Bush arbutus)
A. grandiflora (fiore bianco)
A. floribunda
A. graeberiana / Schumani (fiore rosa, vigorosa)
Arbusto rustico, con fogliame minuto, caduco, il suo colore verde ha sfumature rossastre. Può produrre piccoli fiori in abbondanza per tutta l'estate e parte dell'autunno.
STILI PIU' ADATTI I bonsai di Abelia sono di aspetto delicato e leggero, grazie alla piccola dimensione di foglie e fiori ed alla struttura della sottile ramificazione. Non è un soggetto da cui pretendere di avere un tronco massiccio e rami robusti…
TRAPIANTO, RACCOLTA E SUBSTRATI Vuole terriccio fertile. Può servire quello di tipo universale.
POTATURA DI FORMAZIONE  
APPLICAZIONE DEL FILO  
CIMATURE E POTATURE SPECIALI IN FASE VEGETATIVA Il rinvaso si esegue ogni 2-3 anni, in autunno o all’inizio della primavera.
Il soggetto è da potare a fine inverno, correggendone poi saltuariamente la struttura in fase vegetativa.
TECNICHE PARTICOLARI  
FERTILIZZAZIONE ED ALTRI TRATTAMENTI  
PREVENZIONE E CURA DELLE MALATTIE  
ALTRO Conviene evitare l’uso delle varietà di Abelia a foglie variegate